Il Blog per chi ama l'Irlanda

10 piccole cose che infastidiscono davvero gli irlandesi

Gli irlandesi sono tradizionalmente riconosciuti come persone argute e rilassate. Nativi della terra di santi e studiosi, sono spesso esperti e abili conversatori, tendenti a fare spesso battute scherzose e generalmente amano fare divertire. Il popolo irlandese nei secoli ha dovuto affrontare una serie di sfide, tra cui il tempo imprevedibile che lo ha portato ad essere piuttosto tosto e con la tendenza a non prendere le cose troppo sul serio. Tuttavia ci sono alcune piccole cose che possono davvero infastidire e innervosire anche il più calmo degli irlandesi.

10. Il freddo

Sì è vero, gli irlandesi dovrebbero esserci abituati, ma sentire freddo è spesso causa di frustrazione. Non importa quanto sia lungo l’inverno, le persone continueranno a commentare quanto fuori sia gelido manifestando anche una certa sorpresa. Sono sicura che ogni stagione invernale viene definita il “peggior inverno di sempre!”. Inoltre non amano la casa fredda. Il caminetto o la stufa a legna sono sempre accesi, poiché è il punto più importante della casa dato che rappresenta il momento in cui si sta in famiglia. Ma anche perché non c’è niente di meglio che rannicchiarsi su una poltrona accanto al camino con una grande tazza di tè, sotto una soffice coperta al caldo, respirando il buon odore di torba ed erba nell’aria.

9. Tè fatto male

Gli irlandesi sono generalmente grandi bevitori di tè, ma se non lo si fa con cura e con il cuore è meglio non offrirlo. Per un nativo irlandese il tè è molto più di una bevanda calda. È un’occasione per prendersi una pausa dalla giornata, ricaricare le batterie e fare una chiacchierata oppure discutere di cose di vario genere.
La preparazione del tè è un rito, ma il metodo differirà da famiglia a famiglia. In generale, dovrebbe essere caldo, forte e preferibilmente Barry’s Tea, marca di tè molto diffusa di una società fondata nel 1901 da James J. Barry nella città di Cork.

8. Persone avare

Gli irlandesi sono generalmente generosi. Natale, compleanni, battesimi, Sante Comunioni, matrimoni … invia l’invito e molto probabilmente si presenteranno con un regalo appropriato, non si fanno certamente degli scrupoli. Per loro l’ospitalità è sacra.
E’ usanza qui in Irlanda offrire da bere al gruppo quando si è al pub e di solito si fa a turno per i successivi giri di bevande. Meglio offrire e rispettare i round se successivamente non si vuole venire giudicati male.

7. Lunedì mattina

Diciamoci la verità: a chi piace veramente l’inizio della settimana ed in particolare il lunedì? Gli irlandesi generalmente si divertono a socializzare durante il fine settimana, quindi l’arrivo del lunedì può renderli tristi. Il suono acuto di una sveglia e il battere della pioggia sulla finestra della camera da letto aggiungono a questa sensazione, una sorta di malinconia. Ma non temere, il weekend in Irlanda ricomincia da capo il giovedì notte.

6. Il tempo

Sì, torniamo al tempo, anche se più sopra ho già parlato del freddo. Beh, quando si parla del tempo è un tutto un complesso di cose, da troppa pioggia a troppo sole.
L’Irlanda è famosa per la copiosità delle precipitazioni. La lamentela potrebbe riguardare la pioggia forte e torrenziale che ti lascia con l’influenza se torni a casa bagnato come un pulcino, oppure la bella pioggia “irlandese” che penetra nelle ossa, o invece il bel nevischio ghiacciato che taglia la faccia.
E per quanto riguarda il sole? Beh, molti irlandesi adorano il caldo, altri però lo trovano difficile da sopportare. La pelle pallida e bruciata, nonché una forte avversione alla sudorazione, possono contribuire alle lamentele che potresti sentire in Irlanda durante l’estate.
Per non parlare delle lamentele per l’assenza di aria condizionata al lavoro e per non avere nulla di adatto da indossare!

5. Tenore di vita

Aria fresca e pulita, paesaggi straordinariamente aspri e persone super gentili sono alcuni dei motivi principali per cui l’Irlanda è così fantastica. Ma non è tutto oro quello che luccica!
Secondo uno studio, l’Irlanda è uno dei paesi in cui vivere è mediamente costoso. Sempre secondo questo studio Dublino sembrerebbe addirittura più costosa di Londra. Quindi non sorprende che gli irlandesi si lamentino per l’alto costo della vita. L’essenziale di tutti i giorni è spesso troppo caro e una serata fuori con gli amici o con la famiglia potrebbe risultare dispendiosa. Nelle grandi città come Dublino, Cork o Galway gli affitti sono molto alti, come pure il tenore di vita, tuttavia a seconda delle contee ci potrebbero essere delle sostanziali differenze in meno che vale la pena vagliare per chi volesse stabilirsi in Irlanda.

4. Accenti Bad Irish

Molti adorano l’accento irlandese e le frasi bizzarre sono spesso utilizzate nelle battute giocose in tutto il mondo. I dialetti e i toni variano notevolmente in tutto il paese con l’accento piatto di Dublino che aumenta progressivamente quando ci si sposta verso sud.
Ma un cattivo accento irlandese è qualcosa che può davvero infastidire la gente del posto. Ascolta Tom Cruise in lingua originale in “Far and Away – Cuori Ribelli” e hai un’idea di cosa intendo. Siediti per guardare un film del genere con un irlandese e presto urlerà allo schermo per la disperazione.

3. Accenti irlandesi mascherati

Proprio come un cattivo accento può infastidire il popolo irlandese, chiunque cerchi di mascherare il proprio vero accento sentirà anche l’ira della sua gente nativa.
Celebrità che vivono all’estero, gente di successo che nega da dove provengono o anche quel giovane che riuscito a procurarsi un lavoro importante a Dublino che distorce il suo vero accento, non sarà ben visto dai suoi compaesani.

2. Prendere l’influenza

Gli Irlandesi odiano le malattie ed essere ammalati. Con tutta la pioggia (di tipo torrenziale) non è una sorpresa che l’influenza sia qualcosa con cui questo popolo da secoli deve fare i conti. Sdraiati sul letto, soffocati in coperte di lana e Vicks è un ricordo comune per molti di noi ed anche per gli Irlandesi.

1. Una pinta spillata male

Allora, ha piovuto per tutta la settimana, la caldaia non ha funzionato e la casa si sta congelando, il capo ce l’ha con te, ma va bene lo stesso perché finalmente è giovedì. Hai voglia di farti una pinta veloce con un amico per dare il via al weekend. Ma proprio quando pensi che le cose non possono andare peggio di così, ti viene servita una pinta che sembra sia stata spillata da un bambino anziché dal barista. Questo, amici miei, è l’ultima goccia che fa traboccare il vaso. Uno di quei motivi per cui una pinta spillata male si colloca al primo posto.
Gli irlandesi sono alla mano, lavorano sodo e in genere sono simpatici, ma servi loro una pinta così, alla fine di una brutta settimana, e vedrai l’altro lato della medaglia  o meglio dire “il lato oscuro della forza” .

Féach tú go luath

Unisciti a noi:

FACEBOOK: Entra nel nostro clan “VIVIRLANDA.IT” e supporta la nostra  pagina  IRLANDAONTHEROAD.IT con un “mi piace”

INSTAGRAM: IRLANDAONTHEROAD.IT

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su telegram
Condividi su Telegram
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su vk
Condividi su VK
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest